old-1130731_1280

Giornate del Turismo 2008: Qualità Italia

Giornate del Turismo 2008

QUALITÀ ITALIA

Criteri di classificazione e di valutazione
della qualità delle risorse turistiche

Novara, 21-23 settembre 2008
Aula Magna, Facoltà di Economia
Via Perrone, 18

Le Giornate del Turismo costituiscono un appuntamento annuale per ricercatori, operatori privati e decisori pubblici, allo scopo di confrontarsi sui problemi di sviluppo dei territori e delle imprese turistiche e sulle politiche ed azioni per darvi soluzione.

OBIETTIVI

Obiettivo principale di questa edizione è di avviare un lavoro sistematico d’inventariazione delle risorse turistiche italiane, analisi e valutazione della loro qualità, secondo standard internazionali. A questo scopo in questo primo convegno s’insisterà soprattutto sulla definizione dei criteri per l’identificazione, la gestione e lo sviluppo della qualità delle risorse (in termini di attrattività turistica, di stato o condizioni di manutenzione, di fruibilità da parte del turista e di efficienza gestionale) e delle condizioni ambientali di sviluppo del
turismo. Questo lavoro è necessario per la realizzazione dell’audit del turismo italiano, condizione indispensabile per l’elaborazione di adeguate strategie di sviluppo a livello nazionale e regionale.

DESTINATARI

Operatori economici, rappresentanti delle istituzioni territoriali (Regioni, Provincie e Città, Comunità montane e reti di comuni), associazioni di categoria, mondo della ricerca e dell’insegnamento.

PROGRAMMA

Domenica 21 settembre

18,00–20,00: Benvenuto nella Sala del Consiglio Provinciale e registrazione dei partecipanti
Presentazione dell’iniziativa
Francesco Adamo, Univ. Piemonte O., Re-Tour

Saluti
Giuliana Manica, Ass. Turismo della Regione Piemonte
Sergio Vedovato, Presidente della Prov. di Novara
Massimo Giordano, Sindaco di Novara
Gianfredo Comazzi, Presidente della CCIAA
Giovanni Frattini, Preside Facoltà Economia

Attrazioni e prospettive turistiche del Novarese
Silvana Ferrara, Ass. Turismo Provincia di Novara

“Aperitivo in Musica”
Scuola di Musica “Dedalo”, a cura dell’Assessorato al turismo della Provincia di Novara

Lunedì 22 Settembre

9,00–11,00

I Sessione – Qualità Italia e Turismo. Introduzione
Presiede: Francesco Adamo, Univ. Piemonte O., Re-Tour

Apertura dei lavori del convegno:
Paolo Garbarino, M. Rettore Università del Piemonte O.
Giuseppe Adolfo Amelio, Prefetto di Novara
Mercedes Bresso, Presidente Regione Piemonte
Alberto Di Blasi, Presidente dell’AGeI

“La politica nazionale e regionale per il turismo”
Armando Peres, Rappresentante del Governo

“Le tendenze del mercato e il programma dell’ENIT”
Eugenio Magnani, Direttore Generale ENIT

“Il turismo negli orientamenti dell’Unione Europea”
Luca Romagnoli, Parlamento Europeo

“Qualità Italia e turismo nella competizione internazionale”
Tullio D’Aponte, Univ. Napoli “Federico II”

“Strategie per il progresso del turismo italiano”
Francesco Adamo, Univ. Piemonte O.

Conclusioni: Renzo Iorio, Federturismo Confindustria

11,30–13,00

II Sessione – La qualità dell’ambiente delle destinazioni turistiche: Criteri di valutazione
Presiede: Mara Manente, Ciset – Univ. Ca’ Foscari Venezia

“Le condizioni dell’ambiente sociale”
Gabriele Zanetto, Univ. Ca’ Foscari Venezia

“Qualità e strumenti della sicurezza”
M. Paola Pagnini, Univ.Trieste

“Come valutare il turismo sostenibile?”
Giorgio Conti e Maria G. Montagner, Univ. Ca’ Foscari Venezia

“Indicatori di qualità nella pianificazione, in Italia”
Cesare Emanuel, Univ.Piemonte O.

Conclusioni: Gaetano Nastri, Camera dei Deputati

13,00: Pausa

14,30–16,30

III Sessione – “Problemi e modalità di gestione dei piani regionali di sviluppo del turismo: esperienze a confronto”
Presiede: Andrea Lovelock, giornalista

Partecipano: Responsabili di gestione dei piani di sviluppo
turistico dei territori delle Regioni italiane

Interventi programmati: Marco Cavaletto (Regione Piemonte), Massimo Gottifredi (APT Emilia-Romagna), Paolo Nicoletti (Prov. Trento), Antonio Grasso (Reg. Sicilia), Ermanno Bonomi (Reg. Toscana), Chiara Cellini (Prov.Novara), Pietro Leoni (C. Rimini)

Conclusioni: Antonio Centi, Presidente ANCI Turismo

16,30 –18,30

IV Sessione – Qualità e valorizzazione turistica dei paesaggi
Presiede: Giorgio Spinelli, Univ. Roma “La Sapienza”

“Qualità dei paesaggi e modelli di pianificazione”
Roberto Gambino, Politecnico Torino

“Tipi di paesaggio e paesaggi tipici delle città italiane”
Guglielmo Scaramellini, Ghilla Roditi, Univ. Milano e Eleonora Mastropietro, Univ. Bologna

“Fattori d’innovazione dei paesaggi e del turismo urbano”
Vittorio Ruggiero, Univ. Catania

“La qualità dei centri storici nell’esperienza de ‘I borghi più belli d’Italia’”
Claudio Bacilieri, Rete“I Borghi più belli d’Italia”

“Tipi di paesaggio e paesaggi tipici delle campagne italiane”
Andrea Riggio, Univ. Cassino e Bruno Vecchio, Univ. Firenze

“Criteri di classificazione e di valutazione della qualità dell’offerta di itinerari paesaggistici”
Laura Cassi e Margherita Azzari, Univ. Firenze

20,00: Cena sociale

 

Lunedì 22 Settembre

9,00–11,00

V Sessione – Classificazione e valutazione della qualità delle strutture e dei servizi turistici
Presiede: Claudio Albonetti, Presidente Assoturismo

“Turismo,infrastrutture e servizi di trasporto marittimo”
Stefano Soriani, Univ. Ca’ Foscari Venezia

“Criteri di classificazione delle strutture ricettive”
Direzione Generale Dipartimento per lo sviluppo e la competitività del turismo

“Qualità nel turismo: la normazione tecnica UNI e ISO per i servizi turistici”
Stefano Sibilio, UNI

“Gli agriturismi: classificazione e valutazione della qualità”
Walter Trivellizzi, Presidente Turismo verde

“La qualità ai tempi del low cost. L’esperienza dei campeggi e dei villaggi turistici”
Maurizio Vianello, Presidente FAITA

“Il Club di prodotto: un sistema integrato di qualità”
Francesco Citarella, Univ. Salerno e Francesca Sorrentino, Univ. Napoli “Federico II”

Conclusioni: Franco Vitale, Min. Sviluppo Economico

11,00–13,00

VI Sessione – Classificazione e qualità dei prodotti enogastronomici
Presiede: Alberto Capatti, Univ. Scienze Gastronomiche

“Turismo e prodotti enogastronomici”
Fabio Pollice, Univ. di Lecce

“La qualita’ dei prodotti tipici secondo Res-tipica”
Antonella Galdi, ANCI

“L’attrattività turistica e certificazione delle produzioni agroalimentari tipiche”
Vito Amendolara, Coldiretti

“La certificazione dei ristoranti tipici per la qualificazione dell’offerta enogastronomica. L’esperienza dell’Isnart”
Marta Rossato, ISNART

“Il problema della qualità dell’offerta enogastronomica sulle strade del vino”
Elio Archimede, Coordinamento Strade del vino

“Il prodotto enogastronico e la visita in azienda”
Erica Croce e Giovanni Perri, Meridies

13,00–14,30: Pausa

14,30 –16,30

VII Sessione – Gestione della qualità e qualità della gestione delle attrazioni naturali
Presiede: Carlo Da Pozzo, Univ. Pisa

“Paesaggi d’acqua: opportunità e prospettive per l’innovazione turistica”
Francesco Vallerani, Univ. Ca’ Foscari Venezia

“Risorse montane”
Mauro Varotto, Univ. Padova

“Attrezzature e servizi per gli sport invernali”
Sandro Lazzari, Presidente ANEF

“La qualità turistica e l’attrattività dei luoghi di benessere termale e curativo”
Giuseppe Rocca, Univ.Genova

“Parchi e riserve vegetali e animali”
Riccardo Mazzanti, Univ.Pisa

16,30– 18,30

VIII Sessione – Gestione della qualità e qualità della gestione delle risorse culturali e ricreative
Presiede: Franco Salvatori, Univ. Roma “Tor Vergata”

“L’audit delle risorse culturali per la valorizzazione turistica”
Franco Salvatori, Univ Roma “Tor Vergata”

“Qualità e forme di gestione del patrimonio museale e archeologico”
Pasquale Seddio, Univ. Piemonte Orientale

“Eventi e attività culturali”
Lida Viganoni e Libera D’Alessandro, Univ. Napoli

“L’Orientale”

“Eventi ricreativi e sportivi, turismo e territorio”
Egidio Dansero, Univ. Torino e Anna Maria Pioletti, Univ. Valle d’Aosta

“Infrastrutture, servizi e attività congressuali”
Massimo Fabio, Federcongressi

18,30: Conclusioni

SCARICA IL PIEGHEVOLE