logoONLUS(new)

Giornate del Turismo 2019 – XVIII edizione

Giornate del Turismo

XVIII Edizione


Convegno Internazionale  su:

IL TURISMO NEL PROGRESSO DELLE “PERIFERIE”

Napoli, 21-22 ottobre 2019

Università degli Studi di Napoli “Federico II”

PROGRAMMA (PDF)

PROGRAMMA (WORD)

 

Le Giornate del Turismo – promosse da Geoprogress Onlus, con il patrocinio di università, associazioni nazionali di categoria e istituzioni – costituisce un appuntamento annuale per ricercatori, operatori privati e decisori pubblici.

L’iniziativa – giunta alla XVIII edizione – è un momento fondamentale di studio e di discussione di proposte per il progresso del turismo e del territorio, che scaturiscono dal confronto dei risultati di ricerche e di riflessioni di esponenti di mondi distinti (accademico, imprenditoriale, politico-istituzionale), tra i quali si è avviata, da qualche tempo, una più intensa ed effettiva collaborazione.

Componente principale delle Giornate sarà anche quest’anno da un Convegno, caratterizzato dall’alternarsi di sessioni di presentazione e discussione di contributi scientifici e sessioni di presentazione e discussione di proposte politiche e strategie.

Il Convegno è realizzato, quest’anno, con  la collaborazione del Dipartimento di Scienze Politiche dell’Università degli Studi di Napoli “Federico II” ed  è incentrato sui problemi dello sviluppo turistico nei paesi poveri,  della riqualificazione e del progresso del turismo nel Mezzogiorno d’Italia e in quelli d’altri paesi sviluppati,   sul ruolo e politiche  del turismo nella valorizzazione delle aree interne.

 

Obiettivi del Convegno

1) Presentare risultati di riflessioni teoriche ed analisi empiriche (a scala mondiale, nazionale, regionale e locale) su:

  • caratteri e problemi del turismo nelle periferie geografiche, spaziali e sociali, distintamente secondo il tipo d’attrazione principale , le forme principali di gestione dei servizi turistici e le modalità di sviluppo locale;
  • politiche e strategie di sviluppo del turismo e ruolo del turismo nello sviluppo socio-economico locale : a) nelle principali destinazioni turistiche dei paesi del “ Sud” del mondo (emergenti e sottosviluppati); b) nelle regioni periferiche dei paesi del “Nord” del mondo, particolarmente nel Mezzogiorno d’Italia; c) nelle aree interne o periferie delle regioni metropolitane;
  • fattori di successo e fattori che inibiscono lo sviluppo turistico ed economico locale: relazioni tra successo turistico e le condizioni della ricettività, la cultura dell’accoglienza, il tipo di destinazione turistica (attrazione principale) e altre variabili territoriali, al fine d’individuare la diversa incidenza delle variabili locali nella soddisfazione del turista e nel successo o insuccesso della destinazione;

2) Presentare, in particolare, risultati di analisi su:

  • casi d’integrazione effettiva o progettata tra aree di sviluppo turistico centrali (della “polpa”, come le nostre coste e le principali aree urbane principali) e aree periferiche ( o dell’ “osso” , come le aree interne o rurali);
  • ruolo dei parchi e dell’ecoturismo nelle aree periferiche  nello sviluppo turistico, culturale e d economico;
  • casi di destinazioni turistiche a sviluppo comunitario; casi  a sviluppo basato su piccole e medie imprese;  casi basati su grandi imprese ricettive  e villaggi vacanze;
  • ruolo dell’impresa sociale” nello sviluppo turistico locale

3) Esporre riflessioni sui metodi d’indagine e di elaborazione delle informazioni per le analisi suddette con esempi di applicazioni.

4) Fare il punto delle politiche del Governo e delle Regioni, e avanzare proposte alternative o integrative: per il miglioramento delle aree interne, per la diffusione del turismo dalla “polpa” all'”osso”, per rimuovere alcune condizioni che impediscono o frenano il progresso della “polpa” e  quindi anche dell’osso. Tra questi impedimenti una particolare attenzione si vuole dare  al malaffare, all’omertà , alla corruzione.

 

CALL FOR PAPERS

 

Presentazioni, contributi e spunti dei relatori alle Giornate del Turismo 2019:

Pepe – La destinazione “Matera 2019”: promozione turistica per l’intera regione Basilicata

Donisio, Palmentieri – I borghi del Cilento tra tutela e valorizzazione turistica

Maglio – Il Cineturismo: Un “Passpartù” per il territorio cilentano

De Filippo – Tourism Transition: il modello Dolomiti Lucane

De Falco, Consiglio – Il turismo solidale

Cerutti – Il turismo nelle aree interne: riflessioni e progetti lungo le Alpi

Bizzarri – Il turismo per tutti: una prospettiva geografica

Bencivenga – Il turismo enogastronomico per lo sviluppo rurale della Basilicata

Amato, De Falco – La valorizzazione turistica, mediante nuove tecnologie digitali, di aree interne rurali prossime a circuiti turistici consolidati: il caso dei piccoli borghi interni del Cilento