old-1130731_1280

Giornate del Turismo 2014: Affari, Turismo e Commercio. Verso l’Expo 2015

Giornate del Turismo 2014

AFFARI, TURISMO E COMMERCIO.

Verso l’Expo 2015

  Torino, 29-30 settembre
Municipio di torino, Sala delle colonne

L’iniziativa promossa da Geoprogress Onlus, con il patrocinio delle università piemontesi, della Conferenza delle Regioni e dell’ANCI, dell’Assoturismo, della Confturismo e della Federturismo, costituisce un appuntamento annuale per ricercatori, operatori privati e decisori pubblici.

Essa – giunta alla XIII edizione – è un momento fondamentale di studio e di discussione di proposte per il progresso del turismo e del territorio, che scaturiscono dal confronto dei risultati di ricerche e di riflessioni di esponenti di mondi distinti (accademico, imprenditoriale, politico e istituzionale) – tra i quali si è avviata, da qualche tempo, una più intensa ed effettiva collaborazione.

Quest’anno l’iniziativa è realizzata con la collaborazione della Città di Torino e il patrocinio  dell’AIIG – Associazione Italiana Insegnanti di Geografia che ha ritenuto l’iniziativa utile per l’aggiornamento degli insegnanti.

 

OBIETTIVI

  • Sollecitare analisi e riflessioni:
  1.  Sull’importanza turistica, quantitativa e qualitativa, degli eventi d’affari (Esposizioni commerciale, fiere e mercati) , secondo la diversa scala geografica dell’evento e secondo il tipo di affari trattati e di effetti turistici ;
  2. Sull’organizzazione dell’accoglienza e i prodotti turistici offerti ai partecipanti a vario titolo all’evento;
  3. Sulla ricaduta dell’evento e dei flussi di turisti sul commercio locale, del luogo dell’evento e dell’area
  • D’influenza (o area visitata dai partecipanti) , e sulle produzioni  tipiche della regione o del paese: Sull’importanza , distribuzione geografica ed effetti territoriali (culturali, ecologici ed economici) di altri turismi
  • D’affari, con particolare riguardo al commercio locale:
    Sulle modalità di shopping dei turisti per affari ed di altri turisti, e più in generale sulle interazioni tra turismo e commercio al dettaglio
  • Avanzare e dibattere proposte:
  1. Di politica di promozione e strategie per una offerta coordinata a livello nazionale ed europeo di eventi d’affari.
  2. Di politica di sviluppo delle destinazioni turistiche , che favoriscano lo shopping dei turisti (dalla regolamentazione  del commercio al dettaglio ad una pianificazione dello sviluppo locale  partecipata)
  • Promuovere, in vista dell’Expo 2015, una cooperazione tra agenzie incoming, agenzie d’informazioni turistiche e l’organizzazione dell’evento,  in modo da presentare ai visitatori un’offerta organizzata e coordinata, con particolare riguardo  ai tours per la visita di città e campagne  delle aree più accessibili.

DESTINATARI

Operatori economici, rappresentanti delle istituzioni territoriali (Regioni, Provincie e Città, Comunità montane e reti di comuni), associazioni di categoria, mondo della ricerca e dell’insegnamento.

PROGRAMMA

Lunedì, 29 settembre

9,00 – 9,30    Registrazione partecipanti
9,30 – 10,00   I Sessione – Apertura dei lavori

Presiede: Francesco Adamo,  Presidente  Geoprogress, onlus.

Saluti:

Piero Fassino,  Sindaco di Torino

Gianmaria Ajani,  Rettore dell’Università di Torino

Cesare Emanuel , Rettore dell’Università del Piemonte O.

Franco Farinelli, Presidente AGeI – Assoc. Geografi  Ital.

Sergio Conti  , Presidente della Società Geografica Italiana

Gino De Vecchis, Presidente  AIIG – Assoc. Ital. Insegnanti di Geografia (AIIG)

 

Introduzione: Cultura e Affari  per il progresso del turismo e del  territorio

 

10,00 – 11,15. – Tavola Rotonda su “ Affari, turismo e shopping a Torino.”

Coordina:    Longhin Diego, La Repubblica

Interventi di  addetti ai lavori:

Rapporto di Eataly Torino

Rolando Picchioni, Salone Internazionale del Libro

Roberto Burdese,  Salone del Gusto-Terra Madre

Sarah Cosulich, Artissima.

Conclude: Assessore Maurizio Braccialarghe, Città di Torino

 

11,15 – 12,45   II Sessione: Affari, Turismo e Commercio nello sviluppo urbano

Presiede: Maria Giuseppina Lucia, DIST – Università e Politecnico di Torino.

Una stima dell’impatto del turismo congressuale sull’economia di Milano

  Paola Bensi, Roberto Nelli, Università Cattolica di Milano

L’impatto delle fiere internazionali sul turismo e sull’economia fiorentina

  Mario Tartaglia, Università di Firenze

Turismo, affari e commercio, un matrimonio mancato. Il caso di Verona

  Silvino Salgaro, Università di Verona

Turismo culturale e politiche per il commercio a Mantova

  Maria Antonietta Clerici, Politecnico di Milano

Turismo e shopping a Rimini. I turismo russo e la trasformazione di una destinazione.

  Chiara Rabbiosi, Università di Bologna.

 

14,30 – 16,30 –  III Sessione Tavola Rotonda su: “Politiche e strategie per un’offerta coordinata di  eventi d’affari”

Coordina: Augusto Grandi ,  Il Sole 24 Ore

Intervengono:

  Franco Bianchi CFI- Confindustria

  Loredana Sarti,  AEFI – Associazione Esposizioni e Fiere Italiane

  Régis Faure , Lingotto Fiere Torino

Congressi

  Paolo Novi, Federcongressi e Italia Convention Bureau

  Marcella Gaspardone, Turismo Torino

  Stefania Agostini,  Rimini Convention Bureau

 

Novità della politica italiana per il turismo

  Umberto D’Ottavio, Parlamentare

 

16,30 – 18,00  – IV Sessione: Turismo, affari e commercio: strumenti di marketing del territorio

Presiede:  Caterina Cirelli,  Università di Catania, Coordinatore del Gruppo di lavoro A.Ge.I. sul commercio

 I distretti produttivi incontrano la cultura, un’opportunità di sviluppo

  Cecile Rousset, Valentina Collaselli,  Regione Veneto

“Outlet villages”: il commercio extraurbano tra diverse modalità di shopping e di turismo

  Chiara Rabbiosi, Università di Bologna

Shopping e Turismo. Le dinamiche e le preferenze della popolazione russa

   Donatella Privitera, Università di Catania

Bio, Vintage, Hand-Made: strumenti di rivitalizzazione urbana e turistica del centro-città.

  Teresa Graziano, Università di Sassari

Il Piemonte che non ti aspetti: il distretto del Novese e le Valli Valdesi – la scoperta e il ritorno

  Alessandra M. Bosio, Oneiros Incoming Piemonte

18,15 – Assemblea dei soci di Geoprogress, Onlus

20.00 – Cena sociale

 

MARTEDÌ 30 SETTEMBRE

 9,00 – 10, 45 – V  Sessioni: Innovazione  per il progresso dell’incoming  turistico italiano. Nuove  proposte.

Presiede: Giuseppe Serrao, Direttore di 2i3t

In collaborazione con 2i3T – Incubatore di Imprese dell’Università degli Studi di Torino, verranno presentati alcuni progetti imprenditoriali che non abbiano più di 24 mesi di vita (alla data del 30 settembre 2014) la cui attività rientri nel settore del Turismo e della valorizzazione del territorio. I progetti sono frutto di una selezione effettuata dagli Incubatori universitari di impresa piemontesi e dal servizio “Mettersi in Proprio” della Provincia di Torino.

10,45 – Premiazione

Un panel di esperti del settore assegnerà un premio a due dei progetti presentati

 

11,00 – 12,30 –  VII Sessione: “Per l’Expo 2015 e Oltre: costruire una offerta turistica coordinata”

Presiede: Francesco Adamo, Geoprogress Onlus

Interventi programmati:

Le proposte di Geoprogress per l’Expo e oltre

   Piercarlo Rossi, Università del Piemonte O.

Expotours.it: uno strumento per gli operatori turistici e i produttori di eccellenze ,

   Caterina Zadra, Geoprogress –Nonsolotrekking T.O.

Le proposte di Booking Piemonte,

   Luigi Barbero, Pres. Turismo Piemonte

Le iniziative di Federturismo Piemonte

   Luca Tonelli, Responsabile Expo di

Iniziative dell’Alto Piemonte

Lorella Zoppis Antoniolo, Presidente  Consorzio Tutela Nebbioli dell’Alto Piemonte

Alberto Perfumo, Responsabile Expo per il Vercellese.

Iniziative di Langhe Monferrato Roero

   Mauro Carbone, Direttore ATL Langhe Roero o Consorzio

   Andrea Cerrato, Presidente Consorzio operatori turistici  di Asti e del Monferrato

Iniziative di Torino e dintorni

   Enzo Frammartino, Assessorato alla cultura e al turismo di Torino

 

12,30 – 13,00 Chiusura delle Giornate del Turismo

Intervento di  Antonella Parigi, Assessore al turismo della Regione Piemonte

Conclusioni di Geoprogress (onlus)

Scarica il pieghevole