Progetti di Ricerca

1. Sviluppo e distribuzione geografica di energie alternative in Cina

Coordinato dal prof. F. Adamo, il progetto parte dall’esigenza mondiale  di garantire la sicurezza energetica dell’umanità senza comprometterne le condizioni naturali d’esistenza e dalla constatazione che questo grosso problema richiede rapide e radicali soluzioni specialmente in Cina, sia per i già gravi livelli d’inquinamento delle sue città sia per i grandi e crescenti consumi d’energia necessari a sostenere la sua economia. Considerando anche che la corsa all’accaparramento di petrolio e altre energie non rinnovabili, può aggravare le già evidenti tensioni geopolitiche, il progetto assume il presupposto che in Cina, ma anche altrove, la soluzione possa essere trovata in larga parte nell’espansione dell’uso di energie  rinnovabili e particolarmente di energie, come la solare  e l’eolica, alternative  quelle attualmente in uso.  Oltre a cercare di  valutare  meglio i passi avanti fatti dalla Cina in questa direzione, che sembrano notevoli, la ricerca si propone di analizzare la distribuzione geografica e i processi di sviluppo di queste produzioni nelle diverse regioni cinesi , cercado di capire dove  hanno maggiori possibilità d’espansione e in che misura possano essere una effettiva alternativa per la Cina.

2. Audit delle risorse turistiche e pianificazione partecipativa e sistemica

Progetto di sperimentazione di un modello di audit delle risorse turistiche  e di pianificazione partecipativa e sistemica dello sviluppo turistico, a cura di OGIT.

Per questa sperimentazione e per l’estensione dell’audit a tutte le regioni e all’intero territorio nazionale, Geoprogress chiede il sostegno degli enti territoriali e del Governo nazionale, oltre che a tutti i soggetti del sistema di produzione turistica e a tutti i cittadini, considerando che le attrattive naturali e culturali del territorio sono anche essenziali attributi di qualità dell’ambiente di vita dei residenti ( v. F.  Adamo L’audit delle risorse turistiche: la proposta  di Re-Tour  in Pubblicazioni/Altre edizioni/Adamo )

Progetti pilota avviati  in Piemonte, limitatamente alla definizione di itinerari per pacchetti turistici:

  • Valli e laghi subalpini del Piemonte settentrionale;
  • Langhe Monferrato e Roero;
  • Torino e dintorni;
  • La pianura del riso;
  • Città e vallate cuneesi;
  • Val d’Aosta

3. Itinerari tra i tesori d’arte sacra del Nord-Ovest italiano

Il progetto ha come finalità la costruzione di pacchetti turistici a tema religioso. La crescente competizione internazionale, ma anche le opportunità offerte dai nuovi mercati, rendono infatti necessaria la costruzione di un’offerta molto specializzata e di grande qualità, al fine di attrarre nuova domanda. Le basi per la costruzione dei pacchetti turistici saranno:

  • l’audit delle risorse e dell’offerta turistica;
  • un’indagine di geomarketing a livello internazionale, per valutare i bacini potenziali di domanda da abbinare a ciascun segmento di offerta. Verrà in particolare tenuto conto dell’EXPO 2015 e delle ricadute positive che questo evento potrà avere in termini di potenziali visitatori;
  • l’uso di strumenti ICT per elevare la qualità dell’offerta ed attrarre i visitatori più giovani;
  • l’integrazione dell’offerta.

L’audit avviato per ora da qualche volontario, come la dott. Elena Gallarate, si è limitato (in mancanza di finanziamenti) ad una prima classificazione, sulla base delle informazioni di 5  noti libri-guida di viaggio, dell’attrattività delle località della  macro-regione e ad un primo approfondimento in provincia di Novara. Questo lavoro ha però  già consentito non solo di valutare la fruibilità-accessibilità e lo stato di manutenzione dei patrimonio arte religiosa di alcune località, ma anche la “scoperta” di alcuni  “tesori nascosti”, tra i quali  evidenziamo i tessuti italiani ed europei dal ‘500 al ‘700 del Museo d’arte religiosa di Oleggio, che hanno indotto ad allestire  la mostra   “Un tesoro da scoprire”,  visitabile dal 2012  da metà settembre a fine ottobre, il cui catalogo ci onoriamo di ospitare in questo sito.

4. Audit delle risorse e costruzione di itinerari  paesaggistici  agro-culturali e storico-artistici di Langhe, Monferrato e Roero

Progetto promosso da Geoprogress in collaborazione con il Dip. per l’Economia e l’impresa dell’Università del Piemonte O. e  la “Società consortile Lamoro  –  Agenzia di sviluppo locale”,  per il quale si è richiesto  un co-finanziamento alla Fondazione Cassa di Risparmio di Asti

5. Un nuovo ruolo per le imprese sociali: problemi e opportunità

Progetto di ricerche  sulle Organizzazioni Non Profit e sulla Cooperazione sociale,  coordinate dal prof. Davide Maggi dell’Università del Piemonte Orientale.